Energie rinnovabili, Italia leader in Europa. In prima linea per una crescita economica pulita e sostenibile

2 weeks ago by in #Millegiorni e oltre - Fatti Concreti Tagged: , ,

LE CIFRE DI UN SUCCESSO
Negli ultimi anni il nostro Paese ha avuto una crescita significativa nel settore dell’energia da fonti rinnovabili, la cui quota sul consumo finale lordo ha raggiunto il 17,5% già alla fine del 2015, in rapporto al 13% del 2010, ed è destinata a crescere ancora. L’Italia ha, quindi, centrato e superato con largo anticipo il target del 17% previsto per il 2020 dall’Unione Europea. Il rapporto 2017 di Legambiente testimonia come l’Italia sia uno dei Paesi di punta nel mondo per installazioni: in dieci anni gli impianti da fonti rinnovabili sono passati da qualche centinaio a oltre un milione tra elettrici e termici. Crescono i comuni rinnovabili. Oggi in tutti i municipi è installato almeno un impianto. Su 7.978 comuni 3.021 producono più energia elettrica di quanta ne consumano le famiglie residenti, grazie a una o più fonti rinnovabili.

I NUOVI INCENTIVI
Un investimento di oltre 400 milioni di euro annui per 20 anni per un totale di circa 9 miliardi di euro, ripartiti per un 50% sulle tecnologie più mature come l’eolico, un 25% sulle tecnologie di frontiera come il solare termodinamico, e un altro 25% per l’economia circolare, come le biomasse e le fonti di scarto.

UN PERCORSO CHE VA SOSTENUTO
Approvata in prima lettura alla Camera, nello scorso mese di luglio, la norma che adegua alle regole europee la normativa primaria nazionale in materia di incentivi alla produzione di elettricità da fonti rinnovabili, rendendo così possibile la prosecuzione delle politiche di sostegno. Sarà legge prima della fine dell’anno.

Nella Strategia Energetica Nazionale (Sen), proposta dal Governo e oggi in fase di consultazione pubblica, è prevista una crescita delle energie rinnovabili, puntando su un quadro di regole certe che favoriscono gli investimenti e sulla diffusione dell’autoconsumo e delle Energy communities.

Leave a Comment


Protected by WP Anti Spam