La Giunta di Casale avvia l’istruttoria per il servizio di pulmino scolastico tra Roncaglia e San Germano

13 years ago by in Articoli, Città di Casale Monferrato Tagged: , , , , ,

La Giunta comunale di Casale Monferrato ha preso atto nella seduta di martedì 5 maggio di una relazione redatta dagli uffici che valuti l’ipotesi di ripristino della linea scuolabus S. Germano – Santa Maria del Tempio. Tale relazione ha tenuto conto della recente situazione d’incertezza verificatasi rispetto al plesso scolastico di San Germano (scuola dell’Infanzia e scuola Primaria, edifici su cui l’Amministrazione Comunale ha investito, provvedendo ad effettuare, recenti e considerevoli, lavori di ristrutturazione) e per tutelarlo anche per il futuro.

L’ipotesi, presa in esame della Giunta, tiene conto dell’istituzione di un servizio di scuolabus a servizio della frazione Roncaglia

Dopo la conferma, da parte dell’Ufficio Scolastico Provinciale e del suo dirigente Paola d’Alessandro, della possibilità dell’istituzione di una pluriclasse alle elementari di San Germano (ipotesi privilegiata rispetto a quella di far confluire i dieci iscritti alla classe prima da San Germano alla primaria di Terruggia), il Comune ha ritenuto opportuno iniziare a prevedere un adeguato servizio di trasporto per gli alunni.

“La linea era stata interrotta circa venti anni fa, in seguito alla prima razionalizzazione – dichiara il Vicesindaco e Assessore ai Lavori Pubblici Gianni Crisafulli – la decisione di ripristinarla va letta nel senso della volontà di predisporre tutto in modo che il nuovo anno scolastico possa essere affrontato al meglio, qualunque sia la decisione assunta a livello regionale per il destino di San Germano.

È ovvio che come Amministrazione continueremo a caldeggiare la soluzione temporanea della pluriclasse come più idonea al momento, in attesa di una definizione più precisa del problema che riguarda, lo ricordo, la sopravvivenza di una scuola in cui la città, in base alle proiezioni demografiche, ha investito notevoli risorse economiche, garantendo alla frazione una struttura moderna, sicura, funzionale ed accogliente, come ne esistono poche sul territorio”.

“Le caratteristiche tecniche, i costi ed i numeri del nuovo servizio scuolabus verranno precisati in seguito, ma è importante l’intervento tempestivo per garantire, comunque, un servizio alla popolazione e alla giovanissima utenza – dichiara l’Assessore alla Pubblica Istruzione Fabio Lavagno – questo passo sottolinea l’attenzione, mai venuta meno, del Comune al mondo della Scuola e alle problematiche sorte in modo repentino e del tutto inaspettato, problematiche alle quali è stato possibile lavorare con l’USP ed ipotizzare a tempi rapidi una soluzione parziale e temporanea, certo, ma efficace per continuare a garantire la presenza e la qualità di un servizio scolastico in una delle parti più popolose della nostra città e di tutto il territorio”.

Leave a Comment


Protected by WP Anti Spam