Crisi occupazionali del Casalese sempre più gravi

12 years ago by in Articoli, Casale M. -Consiglio Comunale, Città di Casale Monferrato, Comunicati Stampa, Economia, Lavoro - Welfare, Ordini del Giorno Tagged: , , , , , ,

Le situazioni occupazionali del casalese si fanno ogni giorno che passa sempre più gravi. Non passa giorno che i provvedimenti di cassa integrazione sia ordinaria che straordinaria aumentino in maniera costante, acconmpaganti dai provvedimenti di  messa in mobilità. Si tratta di una ricaduta della crisi finanziaria internazionale che ha conseguenze drammatiche sui nostri territori, soprattutto sotto il  profilo occupazionale.

Il casalese ha da sempre basato principalmente la propria economica sull’ industriali, che mutando nel tempo le proprie produzione ha garantito buoni livelli occupazionali. Oggi questo equilibrio sembra pericolosamente interrotto, costringendo migliaia di famiglie ad affrontare la crisi, lasciando interi settori produttivi senza la garanzia di ammortizzatori sociali e incidendo fortemente con la contrazione dei consumi su altri settori come quello del commercio.

In questi giorni due grosse realtà produttive stanno vivendo momenti convulsi, si tratta della Siltal, che dopo un lungo travaglio di amministrazione controllata viene messa in liquidazione e della Eltek che annuncia esuberi.

Ritenendo che le dinamiche occupazionali e di sviluppo debbano essere gestite con urgneza e attenzione su di un intera area territoriale come è quella del Casalese, il Consigliere di Sinistra Casalese Fabio Lavagno ha presentato un ordine del giorno perchè il Consiglio Comunale di Casale Monferrato affronti celeremnte la grave situazione attuando politiche di sviluppo a prtire dai Piani Territoriali Integrati, ovvero dove esistono progetti e risorse.

Leave a Comment


Protected by WP Anti Spam