Processo Eternit: per SEL centrale il ruolo dell’Associazione Famigliari

11 years ago by in Ambiente, Amianto, Città di Casale Monferrato, Comunicati Stampa Tagged: , , , , ,

Gli esponenti di Sinistra Ecologia Libertà hanno da subito espresso dubbi e perplessità rispetto all’ipotesi prima ventilata e poi confermata relativa alla transazione economica che porti il Comune di Casale Monferrato al ritiro della costituzione di parte civile nel Processo Eternit.

Poco convincenti appaiono le motivazioni, relative all’opportunità di una transazione, apportate nella Conferenza dei Capigruppo della settimana scorsa; relativamente alle quali il rappresentante di SEL in Consiglio Comunale Fabio Lavagno ha dichiarato che: “Eventuali transazioni di carattere “filantropico”, se di tale caratteristica stiamo parlando, vengano valutate eventualmente solo dopo la sentenza ormai prevista tra pochi mesi. Non è infatti irrilevante il valore simbolico di un eventuale ritiro del Comune di Casale, per questo l’Amministrazione prima di prendere qualsiasi orientamento dovrebbe acquisire e rispettare il parere di chi ha condotto questa battaglia civile per più di trent’anni”.

Ieri una delegazione di Sinistra Ecologia Libertà guidata da Fabio Lavagno e dall’ex assessore comunale Roberto Quirino ha incontrato i rappresentanti dell’Associazione Famigliari Vittime Amianto, ribadendo la posizione maturata dagli organismi di Sel riunitisi la settimana scorsa, di enorme perplessità ed inopportunità rispetto all’accettazione della proposta ricevuta dal Comune di Casale.

Riteniamo che l’Associazione e le organizzazioni sindacali abbiano un ruolo centrale in questa vicenda – dichiarano al termine dell’incontro i due rappresentanti di SEL – senza il cui impegno non si sarebbe arrivati al processo di oggi. Non capiamo perché l’Amministrazione non abbia ancora aperto un confronto con le parti sociali coinvolte, forse perché ritiene terminato questo compito con la visita doverosa, ma non esaustiva con la Presidente Romana Blasotti Pavesi? Pensiamo che ogni decisione in merito non possa che essere presa rispettando le posizioni di rappresenta le vittime in questo processo, per questa ragione vogliamo perseguire con loro, come nel passato, un rapporto costante”.

 

Sinistra Ecologia Libertà – Casale Monferrato

Leave a Comment


Protected by WP Anti Spam