I Primi firmatari dell’appello piemontese a sostegno di Nichi Vendola Presidente

9 years ago by in Articoli

Impresa, Ambientalismo e Cultura: tre mondi del tessuto sociale piemontese che hanno trovato in Nichi Vendola le risposte alle loro istanze.

“A chi pensa che si possa uscire dalla crisi, ricominciare a crescere, solo tagliando servizi e aumentando le tasse dirette ed indirette, i fatti danno torto – commentano gli imprenditori firmatari – Pensiamo che la politica debba essere in grado di “pensare in grande”, di diffondersi nel corpo della società per raggiungere obiettivi di crescita, di equità, di valori che diano speranze ai nostri giovani”.

“Cultura significa innovazione e creatività. In un momento di crisi come quello odierno, gli investimenti in cultura  possono salvare il Paese dal degrado morale e dalla deriva economicista – sostiene il mondo della cultura che guarda a Vendola – Occorre innovare per allargare la base produttiva, fare leva sulla ricchezza del patrimonio storico, ambientale, architettonico, artistico, paesaggistico, trasformandolo in fattore di conoscenza, competenza e promozione della propria unicità nel mondo. L’Istruzione, la Formazione professionale, l’Università e la Ricerca in questo senso rivestono un ruolo fondamentale”.

“L’alternativa dell’ecologia è produrre ben vivere per tutti: energia pulita e rinnovabile, riqualificazione urbana, ristrutturazione delle produzioni con abbattimento degli inquinanti e maggior efficienza delle risorse fisiche, agricoltura come sicurezza alimentare e controllo del territorio, ristrutturazione delle reti dei trasporti, valorizzazione dei beni ambientali e culturali, prevenzione sanitaria, alta qualità dell’istruzione per tutti” – sostengono gli ambientalisti che hanno fatto di Vendola la loro scelta alle Primarie.

Votare Vendola alle primarie di domenica 25 novembre significa realizzare il sogno di vivere in un paese migliore.

A sostegno di questo appello i primi firmatari sono:

Darwin Pastorin
(Giornalista e Scrittore), Enrico Piovano (Avvocato), Steve Della Casa (critico cinematografico),Max Casacci (Musicista dei Subsonica),Suad Omar (Presidente IIDA Italia Onlus), Vito Piccarreta (Dirigente sindacale), Paolo Hutter (giornalista), Giuliano Cannata (Ingegnere, Docente Universitario), Elio Allario (già Assessore all’ambiente del Comune di Cuneo), Flavia Bianchi (Architetto, Ambientalista – Legambiente), Vanna Tessore (“Todo Modo”  Consulenza), Nuccio Lodato (Critico cinematografico, docente universitario) Gian Carlo Perosino (naturalista, Centro Ricerche in Ecologia e Scienze del Territorio), Francesco Lamberti (Medico Veterinario), Pietro La Camera (Ambientlista), Tiziana Melfi (Ingegnere ambientale), Sergio Strata (“ATH ENERGIA”  Impianti e progettazioni), Maurizio Simoncini (Ingegnere, dirigente d’azienda), Francesco Rasero (esperto comunicazione ambientale), Pieralberto Dalla Pietra (Assessore all ‘ ambiente Comune di Samone ), Renato Bauducco (Ambientlista), Piergiorgio Scoffone ( “B.D. Consulting”), Ferdinando Cartella (Ambientlista), Maurizio La Matina (Avvocato), Renzo Penna (già Assessore all’ambiente Provincia Alessandria), Vladimiro Celanti (Ambientlista), Valeria Torrazza (Ambientlista), Rossana Vallino (Ambientlista, animalista), Piero Bogliano (Ambientlista), Daniela Valsesia (Ambientlista),  Pierluigi Cavalchini (Insegnante- Ambientalista), Gabriele Caione (Ambientlista), Sergio Fantini (“Agenzia Immobiliare”), Mariagiuseppina Puglisi (dirigente scoalstico, Assessore Provincia Torino),  Vanda Bonardo (già presidente  Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta), Roberta Bruatto (Dirigente Scolastica), Maria Luisa Longo (architetto, Direttivo Regionale FILT-CGIL Piemonte), Pietro Mazzola (già sindaco di Verbania), Alessandro Sportiello ( artigiano -”Nuova Era”), Nicola Fonzo (Dirigente scolastico, Vice-Sindaco Novara), Veronica Pintella (Ricercatrice).

Leggi l’appello

Leave a Comment


Protected by WP Anti Spam