Liliana Segre sia cittadina onoraria di Casale Monferrato

1 year ago by in Casale M. -Consiglio Comunale, Città di Casale Monferrato Tagged: , , , , , , ,

La lotta contro il razzismo, la xenofobia e ogni forma di totalitarismo sono il cuore di ogni politica dei diritti umani, perché la tolleranza e il rispetto per la dignità altrui costituiscono le fondamenta di ogi società davvero democratica e pluralista. Dobbiamo constatare come; purtroppo, nel nostro Paese si stia diffondendo sempre più una cultura d’odio, o peggio di incitamento all’odio in cui la Rete gioca un ruolo di amplificatore. Di particolare preoccupazione sono le minacce ricevute da parte della Senatrice Liliana Segre, sopravvissuta alla Shoah e nominata Senatrice a vita dal Presidente Mattarella “per avere illustrato la Patria con altissimi meriti nel campo del sociale”. Tali minacce si sono sviluppate, in particolare, dopo l’approvazione di una mozione della Senatrice per l’istituzione di una commissione per il contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza. Le minacce e gli attacchi sono state tanto allarmanti da prevedere che alla Senatrice Segre venisse affidata una scorta per garantirne la sicurezza. In questo quadro preoccupante ho proposto una mozione, sottoscritta dagli altri Consiglieri del PD perché alla Senatrice Segre venga conferita la cittadinanza onoraria di Casale Monferrato, quale simbolo della lotta contro le

Leave a Comment


Protected by WP Anti Spam