La situazione di Alessandria nell’incontro con la Presidente Boldrini

9 years ago by in Comunicati Stampa Tagged: , , , , , , , , , , ,

La Presidente della Camera, Laura Boldrini, ha incontrato una delegazione di lavoratrici e lavoratori dei sindacati Cgil-Cisl-Uil di Alessandria, venuti a Roma per manifestare in piazza Montecitorio contro la crisi economica e sociale che ha colpito la loro città.

Gli esponenti sindacali hanno espresso grande preoccupazione per la situazione di dissesto finanziario del Comune, e per le conseguenze che rischia di produrre in termini di licenziamenti e di ridimensionamento dei servizi. “E’ in pericolo la tenuta sociale”, hanno affermato: “la città non può sostenere un rientro dal dissesto che debba avvenire in un solo anno. Chiediamo inoltre che le aziende partecipate dagli enti locali possano disporre degli ammortizzatori sociali di cui usufruiscono le imprese private”.

“Vi ringrazio per la fiducia che mi avete espresso con questa richiesta di incontro”,  ha dichiarato  a sua volta la Presidente Boldrini: “anche la vostra situazione attesta ulteriormente la profondità della crisi che investe l’Italia, e conferma che l’occupazione è oggi di gran lunga la prima emergenza del Paese.

Nell’ambito delle mie prerogative, farò ogni sforzo per sostenere le vostre ragioni. I Comuni italiani vanno aiutati perché non ce la fanno più a sopravvivere. Anche quelli in condizioni di dissesto devono essere messi nelle condizioni di erogare i servizi necessari ai cittadini”.

“Occorre che per la sua particolarità”, dichiara Fabio Lavagno, deputato di SEL che ha partecipato all’incontro,” il caso di Alessandria assuma una valenza nazionale. E’ necessario seguire ogni via istituzionale atta ad evitare che le vicende legate al dissesto siano un esperimento sulle spalle di cittadini e lavoratori.”

Leave a Comment


Protected by WP Anti Spam