Legge stabilità: accolto nostro emendamento che allenta patto stabilita’ per piccoli comuni

8 years ago by in Attività Parlamentare Tagged: , , ,

In questi anni abbiamo assistito a una consistente riduzione dei trasferimenti verso gli enti locali, a una drastica riduzione degli spazi di democrazia a cui si aggiunge l’applicazione, anche ai piccoli comuni, del patto di stabilità con tutte le sue storture.

La Legge di stabilità non inverte questa tendenza e usa ancora una volta i comuni come oggetto di tagli lineari e anche quando finanzia opere di bonifiche ambientali dei tanti siti d’interesse nazionale, si dimentica di escludere quelle spese, come noi di SEL avevamo chiesto, dal patto di stabilità.

Un piccolo risultato in questo senso, l’abbiamo ottenuto con l’approvazione di un emendamento che tende ad alleggerire il patto di stabilità per i comuni tra i 1000 e i 5000 abitanti (che sono la maggioranza numericamente tra i comuni italiani) premiandone la virtuosità.

Una prima piccolissima tappa nel percorso che deve invertire i dogmi dell’austerità e del rigore, che si sono dimostrati fallimentari. Solo attraverso una netta inversione delle politiche di austerità, può essere intrapresa la strada dell’uscita dalla crisi.

Emendamento Esclusione dei Piccoli Comuni dal Patto di Stabilità

Leave a Comment


Protected by WP Anti Spam