Tutela del territorio della Città di Casale Monferrato da insediamenti per la produzione di energia nucleare

11 years ago by in Ambiente, Articoli, Casale M. -Consiglio Comunale, Città di Casale Monferrato, Comunicati Stampa, Nucleare, Ordini del Giorno Tagged: , , ,

La tragedia del terremoto giapponese è resa ancora più drammatica dal susseguirsi inquietante di notizie relative alla pericolosità derivata dalle centrali nucleari e dalle conseguenti fughe radioattive.

Questi fatti hanno, purtroppo nel peggiore dei modi, messo in evidenza i rischi relativi alla produzione di energia elettrica proveniente da centrali nucleari, anche in presenza di avanzati sistemi di sicurezza.

Nella speranza che al più presto si arrivi ad un ripensamento sul nucleare da parte del nostro Governo così come è avvenuto in Paesi come la Germania si auspica che anche il Governatore Cota insieme alla sua Giunta riveda le sue posizioni a favore del nucleare, innanzitutto a partire dal fatto che in Piemonte il problema del vecchio nucleare è ancora lontano da una risoluzione, non dobbiamo dimenticare infatti che oggi in Piemonte è allocato più dell’80% delle scorie nucleari italiane.

Già in passato avevamo avevamo interrogato l’amministrazione di Casale circa l’eventualità di nuovi insediamenti e siti di stoccaggio.

Torniamo oggi su questo tema proponendo al Consiglio Comunale un Ordine del giorno che sia a tutela del territorio della città e di quelli limitrofi da insediamenti per la produzione di energia nucleare e lo stoccaggio di materiale radioattivo. Proponiamo, inoltre, che Casale, dimostri una posizione avanzata nei confronti della green economy dotandosi di un Piano Energetico Comunale atto a promuovere ed incentivare la produzione da fonti di energie rinnovabili.

Fabio Lavagno Sinistra Casalese – Sinistra Ecologia Libertà

Leave a Comment


Protected by WP Anti Spam