Grazie!

9 years ago by in SEL: c'è un'Italia migliore Tagged: , ,

In queste prime ore dall’esito delle primarie piemontesi di SEL, molti sentimenti si accavallano e si sommano.

Un grande senso di gratitudine nei confronti di coloro che con la loro fiducia e stima hanno scelto di votarmi. La soddisfazione per aver raccolto consensi in modo diffuso in tutto il Piemonte 2, a testimonianza di legami costruiti nel tempo con i vari territori.

Questa consultazione svoltasi con rapidità ed in condizioni di oggettive difficoltà organizzative, è comunque risultata positiva, condotta con entusiasmo e resa possibile dalla disponibilità dei candidati, che non si sono risparmiati dando luogo così ad un vero confronto. Allo stesso tempo va riconosciuta la generosità di coloro che si sono impegnati nella gestione dei seggi.

Non può che essere positivo che l’esito di queste primarie abbia assegnato tra i primi candidati più votati tutti giovani, segno di una vivacità di questo partito che intercetta una forte volontà di cambiamento e rinnovamento di questa società.

Terminate le primarie inizia ora il lavoro più importante che ci vedrà tutti coinvolti , dar corpo e gambe al progetto di SEL con l’impegno di ottenere il miglior risultato alle elezioni politiche a cui ci candidiamo per governare il nostro Paese, sapendo dare rappresentanza a territori che spesso non ne hanno avuta.

In queste ultime ore dell’anno auguro a tutti noi un 2013 che sia l’inizio del cambiamento.

0 Responses to “Grazie!”


emanuelevitale
1 gennaio 2013 Rispondi

Ti auguriamo un buon lavoro, ora tutti insieme per una rappresentanza migliore, dal basso e per un governo del paese attento a tutte e tutti..

Aldo Colonna
31 dicembre 2012 Rispondi

Grazie a te Fabio! Per l’impegno che hai sempre prosuso, l’attenzione che riservi a ogni problema, la competenza e la professionalità che hai messo a dispopsizione della città, del terrritorio, del partito e dei suoi militanti. E per la carica ideale che ti contraddistingue
ciao Aldo

Leave a Reply to emanuelevitale


Click here to cancel reply.

Protected by WP Anti Spam